Riqualificazione dei marciapiedi nel capoluogo

Inviato da Guido Pirovano il 14 Ottobre 2018

Ottenuti i 475.000 euro di spazi finanziari da Regione Lombardia, il progetto più importante che porteremo all’attenzione del Consiglio per l’applicazione delle risorse è la RIQUALIFICAZIONE DEI MARCIAPIEDI della zona centrale di Casatenovo. L’idea progettuale nasce anche dal proficuo confronto con la Consulta Rioni e Frazioni che ha contribuito al monitoraggio dei marciapiedi del paese. Grazie a tale attività è stato poi possibile identificare le priorità d’intervento.

Nuova convenzione a favore dei richiedenti asilo

Inviato da Fabio Crippa il 10 Ottobre 2018

La Giunta  di Casatenovo ha deliberato un accordo con La Grande Casa (cooperativa che ospita in appartamenti di Casatenovo i richiedenti asilo e profughi nel progetto SPRAR) per favorire l’integrazione dei ragazzi accolti. 
La convenzione vede il coinvolgimento anche di Pro Loco (che ha istituito il registro dei volontari che si occupano di lavori a favore della comunità) e MLAL (che da anni lavora per l’integrazione, la formazione, lo studio della lingua e della cultura italiana a favore di bambini, ragazzi e donne extracomunitarie).

Progetti per affrontare il tema della disabilità a scuola

Inviato da Enrica Baio il 28 Settembre 2018

La “Commissione di studio di rilevanza straordinaria per le politiche a favore delle persone con disabilità” del Comune di Casatenovo  prosegue il lavoro di sensibilizzazione culturale iniziato negli anni precedenti.
Il lavoro è supportato dalla preziosa  attività svolta dai  Servizi rivolti alle persone con disabilità presenti sul territorio.
A partire dal prossimo mese di ottobre fino alla primavera del 2019, inizieranno dei progetti per le scuole di Casatenovo, di ogni ordine e grado, paritarie e pubbliche:

475.000 euro di spazi finanziari da Regione Lombardia

Inviato da Dario Brambilla il 28 Settembre 2018

Il 24 settembre Regione Lombardia ha concesso 65 milioni di spazi finanziari per il pareggio di bilancio a favore dei Comuni che ne avevano fatto richiesta nel mese di marzo (dl 91/2018).
Al nostro Comune sono stati concessi spazi finanziari per 475.000€ ovvero il totale della richiesta che avevamo avanzato alla Regione.

Via ai progetti di restauro di Santa Giustina e antisismica Bracchi

Inviato da Dario Brambilla il 26 Settembre 2018

La scorsa settimana la Commissione Bilancio ha discusso delle variazioni che l’Assessorato proporrà al Consiglio Comunale per la seduta del prossimo 28 Settembre.

Gli impegni sugli investimenti previsti nel Bilancio 2018 stanno procedendo regolarmente e siamo in condizione di completare l’iter delle autorizzazioni, dei progetti e delle opere oltre che delle novità aggiunte nel corso dell’anno con le varie variazioni.

Avviati i cantieri alla Palestra ed alla Piattaforma ecologica

Inviato da Marta Picchi il 18 Settembre 2018

Abbiamo chiuso nell’estate i cantieri nelle scuole in tempo per la riapertura dell’anno scolastico (in particolare l’intervento per l’adeguamento antisismico della materna di Valaperta) oltre alla prima tranche di asfaltature 2018.
Ora a settembre sono stati avviati due cantieri attesi su palestra di via Volta e piattaforma ecologica di via Boschetto

Controlli per guida in stato di ebbrezza

Inviato da Filippo Galbiati il 30 Agosto 2018

Il progetto relativo ai controlli con etilometro è stato realizzato dagli agenti di Polizia locale e concentrato in particolare nelle serate dei week end, tra le ore 22.00 e le 2.00. Abbiamo voluto annunciarlo preventivamente proprio in quanto l’obiettivo per l’Amministrazione è quello della prevenzione e non del comminare sanzioni. Complessivamente nell’estate sono stati eseguiti controlli su 83 conducenti di veicoli. I controlli sono stati eseguiti sulla ex SP51, la principale arteria di transito in

Raccolta differenziata: controlli e prime multe

Inviato da Marta Picchi il 30 Agosto 2018

L’Amministrazione comunale d’intesa con SILEA e con il supporto della Polizia Locale ha avviato in Luglio i controlli sui sacchi per la raccolta dei rifiuti.

Casatenovo ha raggiunto sempre negli ultimi anni risultati significativi nella raccolta differenziata nel panorama della Provincia di Lecco, tanto da ricevere un premio annuale di circa 4.000 euro per la qualità della differenziazione del conferimento.