Con il nuovo Codice del Terzo Settore Casatenovo punta su volontari e sussidiarietà

Inviato da Alfio Sironi il 19 Marzo 2018

A Casatenovo è ricca la presenza di associazioni e volontari.

Ora, dopo l’approvazione delle linee di indirizzo di Giunta, con un bando che recepisce la normativa del Codice del Terzo settore, l’Amministrazione intende puntare ulteriormente sulla sussidiarietà e partecipazione dei cittadini ed il volontariato.

Nuovo regolamento comunale per limitare il gioco d'azzardo

Inviato da Fabio Crippa il 18 Marzo 2018

Il Consiglio comunale ha dato una prima risposta alla necessità di contrastare gli effetti pericolosi e spesso drammatici del gioco d’azzardo, ovvero le patologie compulsive che anche nel nostro territorio coinvolgono in particolare le fasce sociali più deboli, minori, anziani e casalinghe. Casatenovo, infatti, ha approvato e fatto proprio il regolamento quadro provinciale per la prevenzione e il contrasto delle patologie e delle problematiche legate al gioco d’azzardo, dando così seguito alla normativa nazionale e regionale vigente.

Nuovo regolamento ISEE più vicino ai bisogni delle famiglie

Inviato da Fabio Crippa il 18 Marzo 2018

Il Consiglio comunale ha approvato il nuovo regolamento quadro per il calcolo e l’applicazione del reddito ISEE alle differenti prestazioni sociali agevolate e ai differenti servizi di cui le famiglie di Casatenovo possono avere necessità. Un primo regolamento applicativo era già stato adottato in precedenza, nel gennaio del 2015.

Villa Mariani: nuovo avviso di manifestazione di interesse

Inviato da Marta Picchi il 12 Marzo 2018

La nuova modalità di gestione dell’Auditorium di Villa Mariani, avviata due anni orsono attraverso l’individuazione del gestore nell’Associazione Musica e Canto, ha consentito in questi anni di implementare nel territorio l’offerta culturale, l’avvicinamento all’arte, le proposte formative in ambito artistico e teatrale.

Ora Villa Mariani è aperta tutti i giorni, sono diverse le iniziative aperte al pubblico in tutte le settimane, diverse persone non solo casatesi frequentano i corsi formativi proposti.

Avviso Pubblico per il sostegno ai progetti relativi al "Dopo di noi"

Inviato da Alfio Sironi il 8 Marzo 2018

E' stato pubblicato in questi giorni un comunicato (clicca qui per leggerlo) inerente  l'avviso pubblico - per gli Ambiti distrettuali di Bellano, Lecco e Merate -  finalizzato alla realizzazione di azioni a favore delle persone con disabilità grave, prive del sostegno familiare.

Misuriamo l'energia in Comune, un progetto di alternanza scuola-lavoro

Inviato da Guido Pirovano il 26 Febbraio 2018

L’Amministrazione Comunale di Casatenovo e l’Istituto Scolastico Superiore Villa Greppi di Monticello hanno dato vita ad una iniziativa di Alternanza Scuola Lavoro. Il progetto coinvolge studenti della sezione telecomunicazioni ed ha come obiettivo principale lo sviluppo di sensori a basso costo per la misura di parametri ambientali (temperatura, umidità relativa,…) e del relativo sistema di trasmissione e acquisizione dati attraverso rete internet.

Giovenigo: accessibilità e sicurezza confermate dai Vigili del Fuoco

Inviato da Marta Comi il 22 Febbraio 2018

In data 20 febbraio 2018 si è tenuto il sopralluogo da parte dei tecnici del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Lecco, come da richiesta del Sindaco, per la verifica dell’accessibilità dei mezzi di soccorso alla frazione di Giovenigo, aspetto anticipato in una recente assemblea in cui sono stati invitati i cittadini della frazione. La strada è infatti di calibro ridotto, l’Amministrazione comunale sta portando avanti in queste settimane un progetto, presentato ai cittadini, per la realizzazione di percorsi pedonali in prossimità della Biblioteca, asfaltature, senso alternato.

Riqualificazione scuola primaria di C.na Crotta

Inviato da Guido Pirovano il 8 Febbraio 2018

Verso la fine di gennaio sono cominciati i lavori di rifacimento del tetto del plesso della scuola primaria di Crotta. L’edificio scolastico, che risale agli anni settanta manifesta fenomeni di infiltrazione puntuale di acqua piovana, con conseguenti danni alla struttura ed ai locali sottostanti. L’intervento predisposto dall’Ufficio Tecnico coinvolge entrambi i livelli di copertura piana, sia alta che bassa, per una superficie complessiva paria a circa 1.000 mq di estensione.